La Compagnia “Genitori Instabili” nasce nel 2000 all’interno di una piccola scuola elementare della provincia di Cremona (Vicomoscano di Casalmaggiore). Qui i nostri figli frequentano le prime classi e noi come genitori ci confrontiamo finalmente con una scuola che non parla solo di materie, compiti e voti ma che è sempre alla ricerca di modelli sperimentali di insegnamento, lasciando ampio spazio alla creatività ed alle potenzialità soggettive di ogni bambino. La collaborazione con le famiglie non è solo formale ma diventa realmente costruttiva: di fronte alla nostra prima proposta di organizzare uno spettacolo teatrale fatto dai genitori per i bambini (solitamente avviene il contrario) la reazione degli insegnanti è entusiasta e si traduce in una stretta collaborazione. La scuola diventa un luogo aperto dove per cinque anni noi avremo la possibilità di incontrarci per organizzare i nostri spettacoli, per scrivere le sceneggiature, per fare le prove, per allestire le scenografie. ( leggi tutto >>>)

 


"COMPAGNIA GENITORI INSTABILI" I NOSTRI PRIMI 15 ANNI

dal giornale "SPORTFOLIO" n°25 del 6 Novembre 2015


"Il teatro non è il paese della realtà: ci sono alberi di cartone, palazzi di tela, un cielo di cartapesta, diamanti di vetro, oro di carta stagnola, il rosso sulla guancia, un sole che esce da sotto terra. Ma è il paese del vero: ci sono cuori umani dietro le quinte, cuori umani nella sala, cuori umani sul palco." (Victor Hugo)

“Quindic’anni, quindic’anni, quindic’anni, poesia di un’età che non ritorna …..” è il ritornello di una vecchia canzone, ma per i Genitori Instabili  quindici anni sono il tempo passato insieme e che non è affatto un tempo andato , che non ritorna, bensì un tempo coniugato al presente e al futuro, è poesia di un’età sempre verde, ancora tutta da vivere. E infatti sono ancora tutti lì, brillanti, con tante idee e voglia di fare, ancora capaci di  entusiasmarsi alla sola idea di avere qualcosa di nuovo da fare nonostante siano passati 15 anni.
( leggi tutto >>>)

 

 

"COMPAGNIA GENITORI INSTABILI" LA NOSTRA STORIA

dal giornale della "ASSOCIAZIONE PROLOCO DI CASALMAGGIORE" Dicembre 2013

Perché del nome “COMPAGNIA DEI GENITORI INSTABILI”. Il motivo è semplice: quando ci siamo conosciuti, circa 14 anni fa, avevamo tutti una cosa in comune, eravamo genitori di un bambino/a (solo Elena, a dispetto delle statistiche, ne aveva tre) che frequentava la scuola elementare di Vicomoscano, scuola che fin dagli anni 70 si era messa in luce come una scuola d'avanguardia; erano i periodi del tempo pieno, delle sperimentazioni, del “non si fa più come una volta”. Risultato: questa scuola o la odiavi o la amavi, o ti facevi incatenare al suo cancello per costringere la Direttrice a prenderti il figlio o ti alleavi con le beghine del paese sempre fedeli al parroco di turno che, nell'omelia della domenica, non disdegnava di inveire contro i metodi sovversivi e pericolosi da essa adottati. Per noi quella scuola ha rappresentato una esperienza costruttiva e formativa che dovrebbe essere di esempio anche per altre scuole. Quando ci incontrammo (eravamo il primo gruppetto di 3 o 4 pionieri) e ci venne l'idea di fare uno spettacolo per i bambini, trovammo immediatamente la piena approvazione da parte delle insegnanti nonché dell' allora Direttore, approvazione che non si limitò al solito “Che bravi! Bella idea!”, ma si tradusse nella massima disponibilità e collaborazione. La cosa più importante e senza la quale non saremmo mai riusciti a fare quello che abbiamo fatto, è che ci fu messa a disposizione la scuola come punto di ritrovo per la realizzazione dei nostri spettacoli. ( leggi tutto >>>)

 

 

 

All rights reserved - Associazione Compagnia " Genitori Instabili " 2000-2017 - Webmaster : Maurizio Stocchi